« …Ecco Novi. Una gran spesa. Una staccionata nuovissima in bianco e celeste trattiene il pubblico… Siamo a Novi, gente. Salutate è l'Università del ciclismo!" »

(Carlo Bergoglio, cronaca della
Milano-Sanremo del 1935)

24 novembre 2008

CLASSIFICA CICLOTURISTI.

GRANDI BIKERS.

1 DAFFRA FRANCESCO
2MICHELOTTI STEFANO
3GARRE ENRICO
4POZZI SIMONE
5MERLO MATTEO
6MEIRANA FABIO
7ROSSI FABIO
8ROMANO MASSIMO
9PONTE RENZO
10BARBIERI STEFANO
11PERASSO
12MARCHI
13PASTORINO
14PARODI
15ZEFFIRO
16RIVA
17CABELLA
18BERTUCIOLI
19MEIRANA
20 SANNI ROBERTO (DETTO SENNA)
21 ROTONDI
22QUARTIROLI
23COSTA
24TEODORI
25FILIPIN
26SASSO
27POGGIO.E
28ILLIANO
29 RAKELE
30POGGI-
-
1

7 commenti:

anonimo ha detto...

Non sarebbe possibile avere la classifica assoluta ? (agonisti e cicloturisti)

Anonimo ha detto...

già,non sarebbe male avere una classifica totale,ma mi sa che non hanno i tempi di tutti per poterci mettere in ordine

Francesco ha detto...

Se pubblicano la classifica dei tesserati, con i tempi presi dai giudici UDACE, e sai il tuo il gioco è fatto!

Ataru ha detto...

L'ultimo sicuramente sono io, con il forcellino rotto dal punto di ristoro, ho smontato il cambio e proseguito con mono rapporto ridottissimo, ma sono riuscito ad arrivare in fondo! bellissima giornata e avventura!!

Claudio ha detto...

Grande Ataru, hai visto lo scatto che ti ho fatto al ristoro con la tua riparazione volante? Eri sicuramente il biker più attrezzato :-). Presto dovrebbero arrivarci altre foto da pubblicare scattate da amici sparsi sul percorso (Picone e Frank)e filmati catturati dai Signori Picollo e Pollastro Marco (aka dj Lopo). Appena saremo in possesso di maggiori dati per le classifiche, li pubblicheremo.

Marco Perasso ha detto...

Ataru sei un grande biker Zen!!! Il prossimo anno avrai sicuramente modo di mettere in atto anche in Val Lemme la tecnica acquisita giu` per gli scogli del monte Fasce.

Ataru ha detto...

grazie Claudio ho visto le belle foto per i posteri, quando saremo vecchietti davanti a un bicchiere fumante di vin brulè ricorderemo con nostalgia... ma siamo ancora abbastanza giovincelli e quindi a tutta birra su e giù per l'appennino! Un saluto al mio maestro Perasso (11° classificato) che mi ha forgiato a fuoco vivo sulle colline di Montoggio